twitter twitter
ita eng

Sorsi d’Autore 2012 – XIII edizione - Fondazione Antonveneta e Fondazione Aida insieme per valorizzare cultura, territorio e tradizioni locali


22/06/2012

La formula “Sorsi d’Autore” sintetizza efficacemente quali sono i due aspetti che caratterizzeranno ogni appuntamento della kermesse: la presenza di importanti ospiti del mondo della cultura, dello spettacolo e dello sport nazionali, e l’associazione di ciascun incontro a un percorso tra le eccellenze enologiche del territorio regionale. Il valore aggiunto della manifestazione è dato senz’altro dalle location che di volta in volta faranno da sfondo ai dibattiti: quattro splendide Ville Venete – Villa Giustinian - Castello di Roncade (TV), Cà Marcello (PD), Castello Porto Colleoni di Thiene (VI) e Villa Buzzati (BL) – vero patrimonio architettonico e storico della nostra zona.

I protagonisti della XIII edizione, condotta anche quest’anno dalla giornalista scrittrice Cinzia Tani, saranno Manuela di Centa e Filippo Ongaro, che il 29 giugno svilupperanno le loro riflessioni in merito alla tematica “Essere e benessere. Le premesse per uno stile di vita sano”; Roberto Giacobbo, che venerdì 6 luglio presenterà il suo ultimo libro “Da dove veniamo”; l’attore e regista Maurizio Nichetti, che venerdì 13 luglio parlerà della sua attività presentando il suo ultimo spettacolo “Oh, boy”, e infine l’ex magistrato Gherardo Colombo e il teologo Vito Mancuso, che il 20 luglio chiuderanno la rassegna discutendo col pubblico su temi di etica e di attualità.   

Iniziativa a carattere trasversale, capace di coniugare molteplici aspetti in un unico format, Sorsi d’Autore affronta i temi della tutela del territorio e del suo patrimonio storico-paesaggistico, coniugandoli ad interessanti proposte culturali e di intrattenimento legate ad attività di promozione turistica ed enogastronomica. Il tutto con l’obiettivo di recuperare e valorizzare i luoghi dell’identità e della cultura locale. Fondazione Antonveneta, con il sostegno alla manifestazione, desidera così confermare il supporto ad una progettualità che trova le sue radici e si sviluppa in Veneto, un territorio nel quale, insieme a Banca Antonveneta, è operativa fin dalla sua nascita. 

Fondazione Antonveneta è un soggetto giuridico privato senza finalità di lucro, costituto alla fine del 2005  per volontà di  Banca Antonveneta,  con lo scopo di continuare a favorire e sostenere iniziative ed attività di carattere culturale, artistico, scientifico, educativo, assistenziale sanitario e sociale nelle aree di tradizionale attività della Banca.

Fondazione Antonveneta raccoglie quindi la centenaria eredità di Banca Antonveneta, oggi  parte del Gruppo Monte dei Paschi di Siena, favorendo la creazione di stretti legami con tutte le espressioni della società civile, specialmente nel Triveneto, con lo spirito di contribuire allo sviluppo ed alla crescita del tessuto socio – culturale di riferimento.