twitter twitter
ita eng

Scuole in villa: corso per docenti, contributi alle scuole per le visite e concorso per classi


26/06/2013

COMUNICATO STAMPA
Ville Venete e territorio: le iniziative per avvicinare gli studenti alle proprie radici
CORSO PER DOCENTI SULLE VILLE, INCENTIVI ALLE SCUOLE PER VISITE IN VILLA E BANDO DI CONCORSO PER ELABORATI MULTIMEDIALI PER LE CLASSI

Formare giovani attenti e interessati al proprio passato e al proprio territorio, attraverso la riscoperta del ruolo delle ville venete, per interpretare e affrontare al meglio le sfide del futuro. È questo l’obiettivo di tre iniziative didattiche promosse dall’Istituto Regionale Ville Venete (IRVV) e dall’Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto, in accordo con l’assessore al turismo della Regione del Veneto Marino Finozzi.
“Si tratta di un progetto di promozione del turismo scolastico in villa, che vuole coinvolgere gli alunni e gli studenti nell’elaborazione di modelli di comunicazione e ricerca su tematiche riguardanti le ville e di incentivare visite didattiche nelle ville venete”. Lo afferma la Presidente dell’IRVV Giuliana Fontanella, nel promuovere l’iniziativa ai comuni veneti perché incoraggino le scuole sul loro territorio a partecipare al progetto. Una circolare informativa è stata inviata a tutte le scuole di ogni ordine e grado anche da parte del vice direttore generale dell’USR Veneto (Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto del MIUR), Gianna Marisa Miola. “Infatti le attività proposte”, prosegue la Presidente IRVV, “mirano a sensibilizzare i ragazzi, i docenti e tutto il territorio alla valorizzazione del notevole patrimonio architettonico-culturale della Regione”.
“Le Ville Venete vanno considerate luoghi privilegiati per comprendere la storia politica, economica, sociale e culturale del Veneto”, conclude Giuliana Fontanella. “E in questo modo possiamo diffonderne la cultura della conservazione e valorizzazione nella società odierna e futura!”
Nel dettaglio, il programma prevede la realizzazione di un corso di formazione per insegnanti, che si terrà a Villa Venier di Mira (Ve), in via Capitello Albrizzi 3, sede operativa dell’Istituto regionale. Le date degli incontri sono ancora da definirsi, ma si svolgeranno indicativamente il venerdì pomeriggio nei mesi di marzo e aprile. Ai docenti sarà rilasciato un attestato di partecipazione e la possibilità di visitare, in gruppo e gratuitamente, una villa. Per partecipare, è necessario compilare la scheda di iscrizione in allegato ed inviarla all’indirizzo mail mirella.topazio@istruzioneveneto.it entro il 29 febbraio 2012.
Il progetto incoraggia inoltre le visite didattiche in villa. Le prime 86 classi che prenoteranno le visite tramite l’indirizzo mail turismoscolastico@irvv.net, o telefonando al numero verde 800894008, potranno beneficiare di un contributo economico di 350 euro per classe, fino ad un massimo di 1.050 per scuola. L’elenco delle ville visitabili è consultabile sul sito www.irvv.net.
Infine, gli istituti scolastici veneti potranno partecipare al concorso dal tema “Le Ville Venete e il territorio”. Le singole classi o gruppi di classi potranno realizzare un elaborato di tipo multimediale sul tema della villa veneta e l’attuale ruolo nel nostro territorio, in forma di rappresentazioni grafico-pittoriche, teatrali, musicali o di tipo storico-documentale (saggio, tema, racconto). Il materiale verrà giudicato da una commissione composta da persone indicate dagli enti promotori. Alle dieci scuole vincitrici sarà assegnato un premio di 1000 euro, che sarà consegnato durante una manifestazione pubblica entro la fine del corrente anno scolastico. Gli elaborati dovranno essere inviati entro il 27 aprile 2012 all’indirizzo precisato nel bando in allegato.
Le scuole interessate possono partecipare anche a più iniziative tra quelle proposte. 


Mira, 24 febbraio 2012


GRAZIE PER L’ATTENZIONE


l’addetto stampa
Francesco Brasco (m. 329 2165828)