twitter twitter
ita eng

Festival Ville Venete, venerdì 20 settembre tappa a Villa Cordellina


Penultimo appuntamento della sesta edizione del Festival delle Ville Venete, promosso dall'Istituto Regionale Ville Venete, con il patrocinio delle Regioni Veneto e Friuli Venezia Giulia, del Mibac e del Consiglio dei Ministri. Venerdì 20 settembre la rassegna si ferma a Villa Cordellina Lombardi a Montecchio Maggiore (Vicenza) e per l'occasione sarà presente l'attore Ugo Pagliai che, alle 17.30, introdurrà l'incontro con alcune letture.
Seguiranno i saluti delle autorità, ovvero di Giuliana Fontanella, presidente dell'IRVV, Dino Secco, capo di gabinetto della Provincia di Vicenza, e Marino Zorzato, vice presidente e assessore alla cultura della Regione del Veneto.
Alle 18 vi sarà una tavola rotonda sul tema “Progetto Cultema - Italia -Europa: esperienze a confronto”. Interverranno Stefano Talato e Raffaella Lioce, che parleranno di “Cultema: il marketing territoriale per la valorizzazione delle ville venete”; Carlo Canato, che si soffermerà sugli “Strumenti per la valorizzazione del patrimonio culturale e l’attivazione di un osservatorio dinamico”; Antonella Faggiani, che si occuperà degli “Scenari per lo sviluppo locale ed il recupero delle ville venete”. Modera l'incontro Sebastiano Arcoraci.
Alle 18.30 si passerà alla presentazione di alcuni casi studio ed eventuali progetti o programmi avviati di valorizzazione e sviluppo culturale ed economico, mentre alle 19 verrà presentato il premio “Ville venete per l’Europa”.
Il progetto europeo Cultema (Cultural value for sustainable Territorial governance and Marketing), di cui la Regione del Veneto, con la Direzione lavori pubblici, è partner capofila, mira a sviluppare un “marketing strategico” con lo scopo primario di aumentare gli investimenti sul patrimonio artistico e culturale, stabilendo modelli di governance innovativi, in grado di ridurre le barriere amministrative, sociali ed economiche tra patrimonio culturale e potenziali investitori. Per dare attuazione al progetto, La Regione del Veneto ha attivato un rapporto di collaborazione con l’Istituto Regionale Ville Venete, con l’intento di interagire e valorizzare, nel concreto, le potenzialità di un patrimonio come le Ville Venete di inestimabile valore storico, sociale ed economico, che qualifica l’identità culturale del territorio.

La partecipazione all'incontro in Villa Cordellina Lombardi è libera, previa prenotazione telefonica al numero verde 800 905127 o all'indirizzo e-mail info@studioadc.net.
Il programma completo del Festival è consultabile sul sito www.irvv.net.