twitter twitter
ita eng

DALL'IRVV 100MILA EURO PER VILLA LEVI-MORENOS CON IL PREMIO VILLE VENETE PER L'EUROPA


"Il progetto di recupero della villa Levi-Morenos di Mira è stato finanziato con 100mila euro dall'Istituto Regionale Ville Venete: si potranno così eseguire i lavori prioritari sulle coperture della villa e del cosiddetto magazzino del caffè". Lo afferma il consigliere dell'Istituto Regionale Ville Venete referente per gli enti locali, Michele Carpinetti, che questa mattina ha partecipato alla riunione del CdA del'IRVV a villa Emo di Fanzolo a Vedelago. "Sono particolarmente soddisfatto", prosegue Carpinetti: "in questo modo vogliamo dare un impulso significativo ad un progetto di riqualificazione di una villa che ha bisogno urgente di essere restaurata, un manufatto che si trova in centro del paese di Mira e che ha una sua rilevanza storico-architettonica". "Evidentemente il finanziamento dell'IRVV copre una piccola parte del progetto complessivo", spiega in conclusione Carpinetti: "Anche il comune di Mira dovrà fare la sua parte mettendoci la metà delle risorse necessarie". Il Consiglio di amministrazione dell'IRVV stamane ha approvato la delibera che assegna i fondi del premio "Ville Venete per l'Europa - sezione Cultema". Una iniziativa a favore delle ville di proprietà pubblica e che finanzia (tramite anche fondi europei) i progetti presentati dalle amministrazioni locali. Altri sono i comuni che grazie a questa delibera beneficeranno dei fondi per i loro progetti di restauro e valorizzazione delle ville di loro proprietà: sono Caldogno (Vi), Montebelluna (Tv), Santa Maria di Sala (Ve), Montorso (Vi) e Valdobbiadene (Tv).